Marta C.

Sono Marta e fin da piccola vedevo la macchina fotografica come una scatola magica che un po' mi spaventava perché attraverso le mani dei grandi riusciva ad imprigionare la realtà. Ora che quella bambina non c'è più e la scatola è nelle mie mani ho capito che la vera magia, quando riesce, non è catturare la realtà, bensì liberare emozioni.

"Una fotografia è un segreto che parla di un segreto. Più essa racconta, meno è possibile conoscere"

Diane Arbus